Quando i versi diventano parole vere e proprie


Quando i versi diventano parole vere e proprie e questi sentimenti si incarnano, la poesia si avvicina a noi più che mai. Posso provarlo solo pensando a quel giorno in cui tre poeti sono venuti nella nostra scuola per condividere le loro poesie e i loro pensieri sulla scrittura. È stata un'esperienza meravigliosa ascoltare idee nella lingua madre di un altro paese, osservare quella connessione tra tutti gli scrittori del mondo, senza limiti. In quel momento, abbiamo fatto un passo indietro, rallentato: eravamo solo io, i suoni rilassanti dell'hang drum e ... tutto qui. Perché la poesia è in noi, non è qualcosa di lontano. È un puro racconto di storie che suscita emozioni. Per me, è un luogo sicuro con un'atmosfera eccezionale; posso vedere il mondo da una prospettiva diversa... e il paesaggio è decisamente più pulito. Sono davvero felice di aver avuto l'opportunità di incontrare queste persone e non solo di leggere le loro creazioni senza nemmeno sapere chi sono o da dove vengono. Mentre ascoltavo quella signora italiana, mi sono immaginata in Italia, sono stata sopraffatta dalla cosiddetta "dolce vita". Ho capito che le poesie sono come un visto per diversi paesi. E ho la fortuna di capire il linguaggio della poesia.

Holl Vivien

studentessa del Liceo ungherese Kölcsey Ferenc Főgimnázium Kölcsey,

Satu Mare, Szatmárnémeti (Romania)


Traduzione di Laura Garavaglia



ENGLISH VERSION

When the lines become real words
.pdf
Download PDF • 80KB

Photo by Sharon McCutcheon on Unsplash

36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti