• La casa della poesia

Non lasciamoci sconfiggere!




Anche in Giappone è stato dichiarato lo stato di emergenza a causa del diffondersi del Coronavirus. Cosa dovrebbero fare i poeti adesso? Quando ho chiesto ai poeti stranieri, hanno risposto che dobbiamo continuare a scrivere poesie come sempre. Sì, dobbiamo scrivere la verità che può essere scritta solo in tali condizioni.

Dante Maffia ha contribuito alla significativa raccolta di haiku "33 Haiku per una Corona vigliacca", che ho contribuito a tradurre. Penso che dobbiamo scolpire questo periodo anomalo nella poesia come una statua nel marmo. Dobbiamo farlo. Non lasciare che persino l'anima e l'amore siano infettati dell'odioso coronavirus. Vorrei davvero che i poeti del mondo combattessero con una penna. Voglio che contribuiscano a confortare con le poesie.


Mariko Sumikura

Piccola fortezza

Sto combattendo ogni giorno

Anche a mezzanotte

Contro il nemico

Qualcosa di piccolo

Qualcosa di grande

Qualcosa di visibile

Qualcosa d’invisibile

Qualcosa che mi spaventa

Qualcosa che mi rende triste

Qualcosa di sgradevole

Qualcosa che mi indebolisce

Qualcosa che mi deprime

Sto combattendo

Anche adesso

Con queste parole

La guerra non è finita

Io non dovrei essere sconfitta

Non ho alleati

Combatto da sola

Questa è la mia guerra

Contro la debolezza del pensiero

Se si apre una fessura

Quando le mie difese si abbassano

Il nemico sferra un attacco totale

Questa fortezza è costruita con cura

Ho scorte di cibo

Mentre aspetto la battaglia decisiva

Quand’è l’attacco?

Quando arriveranno?

A mezzanotte?

Allora non dormirò

Sta arrivando?

Allora uscirò

È già qui?

Allora la innalzerò

Se devo innalzare bandiera bianca

Non combatto dall’inizio

Vinco o perdo, il risultato è lo stesso

Combatto con la forza di un Samurai

Sto combattendo anche oggi

Sento il rumore

Il nemico indietreggia

E alla fine si ritira

Sento il rumore

L’Arcangelo guida i rinforzi

Da un luogo lontano

Appaiono sollevando una nube di polvere

Anche se in una piccola fortezza

Non dovrei arrendermi al nemico

In guerra.

Mariko Sumikura

Poetessa, saggista e traduttrice dall’inglese di Kyoto. Portavoce dell’Associazione Internazionale dei Poeti Giapponesi (JUNPA) e redattore capo della rivista on line “Poetic-Bridge: Alma – Hashi” e della Junpa Books. Ha pubblicato vari libri di poesia.


For the english version click here


Photo by JR Korpa on Unsplash

0 visualizzazioni

©2019 Engineering by Alessandra Corbetta

 

Associazione culturale "La Casa della Poesia di Como" - Via Torno 8 - 22100 Como (CO) - CF 95102700135​

+39 371.1092926 - lacasadellapoesiadicomo@gmail.com

Privacy & Cookies Policy - Note Legali - Contributi e sovvenzioni