Cos'è la poesia senza emozioni


Cos'è la poesia senza emozioni? Come la carne cruda senza condimento. Come una tazza di caffè che dorme nel frigorifero. Come un uovo senza la sua forma. Vedo la poesia come un'ideologia. Niente arte, solo linguaggio, non solo parole, ma emozioni del complesso cervello umano che nessuno può spiegare. Sperimenta qualcosa nella vita, prova a riversarlo in parole, parlami, dimmi, cosa hai visto nei tuoi sogni? Dimmi come ti senti, dimmi chi sei, dimmi perché sei. Hai fame? Prova a mangiare uno 'slamwich'. Non essere troppo presuntuoso, potresti essere attaccato. Impara un po' di difesa dallo slam. Impara un po' di rispetto per lo slam. Non lo troverai in biblioteca, nei negozi, su internet, né semplicemente chiedendo. Lascia che la gente faccia quello che vuole. Sono qualcosa? O sono solo un paio di chilogrammi di pura massa e materia? Scrivi i tuoi sentimenti. La gente lo apprezzerà, fidati. E non provare nemmeno a scrivere qualche poesia dove i riferimenti alla cultura siano esagerati. Tu sei quello che sei, sei quello che scrivi, sei quello che pensi. Tu sei la tela, la pittura, il pennello, l'artista, il soggetto. Non ci sono confini, né regole, né limiti.

Tu sei tu.

Tu sei la poesia.

Halmi Csongor


What is poetry without emotions
.pdf
Download PDF • 133KB

Photo by Pawel Czerwinski on Unsplash

40 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti